Le parole di Portofranco

News

Le parole di Portofranco

La comunicazione (dal latino communico: cum = con e munire = legare, costruire, mettere in comune, far partecipe) è un’azione che prevede l’esistenza di alcuni elementi fondamentali:

· Emittente: è la persona che avvia la comunicazione attraverso un messaggio

· Ricevente: accoglie il messaggio, lo decodifica, lo interpreta e lo comprende

· Codice: parola parlata o scritta, immagine, tono impiegato per “formare” il messaggio

· Canale: il mezzo di propagazione fisica del codice (onde sonore o elettromagnetiche, scrittura, bit elettronici)

· Contesto: l’”ambiente” significativo all’interno del quale si situa l’atto comunicativo

· Referente: l’oggetto della comunicazione, a cui si riferisce il messaggio

· Messaggio: è ciò che si comunica e il modo in cui lo si fa

Il processo comunicativo ha una intrinseca natura bidirezionale, quindi si ha una comunicazione quando gli individui coinvolti sono a un tempo emittenti e riceventi, ma anche messaggi. Comunicare è essenziale per la vita sociale: serve a segnalare l’esigenza di cibo, di pericolo e in un’epoca tecnologica come la nostra, dove la comunicazione è diventata possibile anche a distanza e senza l’uso di organi e mezzi naturalmente predisposti, la capacità di comunicare efficacemente in una relazione viso a viso, vale a dire nella simultanea presenza dell’emittente e del ricevente, è diventata ancora più necessaria.

La comunicazione educativa nel suo processo, nelle sue modalità e nei suoi contenuti esprime la dimensione etica dell’educazione in cui l’educatore è testimone con la propria vita, con i contenuti che comunica e con il modo con cui li trasmette. Per questo oggi, l’educazione è anche definita “arte dell’accompagnamento”, nel senso di un percorso fatto insieme, educatore e educando, l’uno accanto all’altro, al di là dei rispettivi ruoli, nell’ambiente, in casa, in famiglia, a scuola, sul lavoro, in un centro di aggregazione, in un gruppo di amici, insomma in qualsiasi luogo dove due esseri umani si incontrano.

Ne consegue che comunicare ed educarsi coincidono. Comunicare significa dunque condividere qualcosa e di conseguenza educare, è una ricerca per scoprire gli altri, un’apertura verso se stessi e gli individui con cui entriamo in rapporto.

La comunicazione e l’educazione sono quindi interazioni fra chi educa e chi è educato, un rapporto non univoco e a una sola voce ma aperto secondo tutti i fattori della realtà.

Sostieni Portofranco

Studiare a Portofranco è gratis ma abbiamo bisogno del tuo aiuto perché continui a esserlo. Scopri come.
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
  • Attributes
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the comparison bar
Compare
Compare ×
Let's Compare! Continue shopping