Invito all’ascolto #5

Senza categoria

Invito all’ascolto #5

Una grande parabola tragica di ricerca di un nuovo fondamento assoluto.

Si è svolto lunedì 12 aprile l’ultimo incontro del ciclo Pomeriggi Maturandi (per rivedere la lezione clicca qui)
Il percorso che va da Hegel ad Heidegger è il percorso della grande e al tempo stesso tragica parabola illuministica, nella sua declinazione di area  tedesca.


È una parabola che descrive una delle modalità, quella della versione tedesca dell’Illuminismo, di trovare una soluzione all’empasse in cui si era incagliata la storia europea a cavallo del sedicesimo e diciassettesimo secolo, dilaniata dalle guerre religiose e da un crescente settarismo anche culturale, in cui la fede, da esperienza di un avvenimento presente di liberazione e salvezza, era stata piegata e sfigurata a detonatore di divisività, di settarismo in base a logiche ed interessi di potere.


Per uscire dal tunnel della guerra, della violenza e della chiusura antiscientifica, si afferma in modo sempre più crescente il tentativo illuminista, di trovare vie d’uscita alla crisi non in termini di fede ma di ragione.


Nella sua versione tedesca l’Illuminismo, diversamente dal deismo francese sostanzialmente agnostico e laicista, promuove una soluzione di tipo panteista che recupera l’assoluto, il principio religioso e metafisico, ma in una versione immanentista, cioè ultimamente identificata con l’uomo e le sue produzioni, in primis lo stato, ma anche – come nel percorso che va da Marx a Nietzsche – con la classe e  l’individuo visto però come pura volontà di potenza nichilistica. In questa visione Heidegger può essere letto come l’epigono di questo percorso immanentista con la sua identificazione essere e  temporalità.


La via di uscita dalle guerre di religione percorsa dall’illuminidmo tedesco, peraltro già segnalata da quel grande testo di Horkeimer e Adorno che è la  Dialettica dell’Illuminismo, conduce al mondo delle guerre filosofiche del 900 (nazismo razzista e superomista contro comunismo collettivista), al nichilismo di una scienza puramente tecnologica e al globalismo economicista fondato sull’assoluto del denaro.


In tutta questa vicenda la fede cristiana può riscoprire le sue autentiche sorgenti di libertà e di  ragione umana, in quanto apertura al mistero dell’essere al tempo stesso presente e sempre inafferrabile e non manipolabile.

Sostieni Portofranco

Studiare a Portofranco è gratis ma abbiamo bisogno del tuo aiuto perché continui a esserlo. Scopri come.
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
  • Attributes
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the comparison bar
Compare
Compare ×
Let's Compare! Continue shopping