Fastweb a Portofranco

Foto-per-Fastweb-1
News

Fastweb a Portofranco

Portofranco regala sempre a tutti i volontari un’esperienza unica. Ed è quello che è capitato anche a questi due volontari “speciali” che dal mondo di Fastweb, una tra le più importanti aziende italiane, sono approdati nelle aule di viale Papiniano: qui di seguito trovate il racconto di Luca e Claudio che è stato anche mandato nella newsletter aziendale a tutti i dipendenti di Fastweb.

“I nostri colleghi Luca Caserini e Claudio Bentley ci raccontano la loro esperienza presso l’Associazione Portofranco.

Abbiamo fatto lunedì 2 maggio, la prima giornata della settimana del futuro. L’ambito scelto è stato il sociale, all’interno del quale abbiamo preso contatti e poi ci siamo direttamente recati, all’associazione Portofranco. Già dalla prima visita siamo stati molto colpiti dall’accoglienza ricevuta. In un paio d’ore abbiamo scaricato l’app, ci siamo iscritti ed abbiamo concordato il primo appuntamento. Per fare cosa, direte… L’associazione offre la possibilità di effettuare ripetizioni scolastiche a ragazzi delle scuole superiori, avvalendosi del supporto di volontari di vario tipo: professori in pensione, studenti universitari, casalinghe… a questi si è recentemente aggiunta Fastweb con i propri volontari della settimana del futuro.

Noi siamo tra questi ed il nostro primo appuntamento ci ha visti protagonisti ammirati dalla semplicità del luogo ma, allo stesso tempo, dall’efficienza: si entra con un clic sull’app, ci si siede nella propria aula (per noi matematica) e si attende che il volontario coordinatore accompagni il ragazzo del primo appuntamento. Sempre tramite l’app si potrà poi commentare brevemente il lavoro svolto, a beneficio di coloro che in seguito prenderanno in carico quel ragazzo.

Un particolare ci ha colpito: nell’aula di matematica, come potete vedere dalla foto, abbiamo trovato una parete con piante verdi, molto simile a quella che vedevamo entrando nella sede di Caracciolo… Coincidenza? Semplice analogia? Di certo a noi ha sollecitato il collegamento tra la gratuità di fondo di un’esperienza lavorativa ed una di volontariato.

Grazie dell’opportunità.

Luca Caserini e Claudio Bentley”

Sostieni Portofranco

Studiare a Portofranco è gratis ma abbiamo bisogno del tuo aiuto perché continui a esserlo. Scopri come.
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
  • Attributes
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the comparison bar
Compare
Compare ×
Let's Compare! Continue shopping